Miele di Castagno

Acquista

RICHIEDI INFORMAZIONI




Informazioni prodotto

Questo miele monoflorale si ricava dai fiori di un albero della famiglia delle Fagacee alto sino a 30 metri con un tronco di 2 metri e più di diametro, dal fogliame di un colore verde lucido, un po' coriaceo.

E' pianta longeva che può anche oltrepassare i mille anni di vita e riveste le pendici montuose e le zone sub montane dell'Italia dai 300 metri fino ai 1000 metri. Fin dai tempi più remoti il frutto del castagno ha costituito un'importante risorsa alimentare per le popolazioni rurali delle zone collinari e montuose, perchè dalle castagne veniva ricavata la farina, che costituiva uno degli alimenti principali per gran parte dell'anno.

Il miele che si ottiene dai colorati fiori di castagno, che nelle nostre zone possiamo ammirare da metà giugno circa fino alla metà di luglio, presenta una consistenza piuttosto liquida dovuta alla presenza di fruttosio che determina la quasi assenza di cristallizzazione.

Anche le condizioni climatiche possono determinare la diversità del prodotto: per esempio un'estate secca in genere produce un miele più robusto poiché le api tendono ad essere meno distratte dall'abbondanza di alrti fiori e raccolgono il nettare unicamente dai castagni. Di consuetudine più il colore è scuro, più il sapore risulta ricco ed intenso.

Caratteristiche del miele di castagno

Colore: ambrato, scuro: variabile dal noce chiaro al noce scuro, quasi nero

Odore: forte, acre, pungente

Consistenza: spesso, a volte vischioso, cristallizzazione assai lentamenta

Sapore: amarognolo, al palato è astringente, leggermente tanninico con note di fave di cacao, carruba e tabacco

Proprietà: favorisce la circolazione sanguigna, antispasmodico, astringente, disinfettante delle vie urinarie, antinfiammatorio, antibatterico, indicato per le persone anemiche e affatticate.

Utilizzo: Ideale per le carni, la selvaggina. Perfetto se unito a piatti dal sapore leggermente affumicato.

Abbinamenti:
- Formaggi freschi come la ricotta, formaggi vaccini e ovini, ma raggiunge la perfezione accompagnando formaggi stagionati quali il Parmigiano Reggiano


Miele di  Castagno thumb